Categorie
Salute

Facce spente

Una nostra insegnante molto attenta allo Spirito della vita, ieri mi diceva che aveva notato che le facce di tutti quelli che si vedono in giro paiono facce di zombie, con occhi spenti. Dal Papa, ai politici, e così via, sino ai comuni mortali.

È l’effetto della paura, di una vita senza più Spirito e segnata da una ostinazione ad oltranza di ogni meccanismo di difesa possibile. La mascherina l’emblema più significativo.

Tolte le mascherine, il volto non cambia, resta fisso e immoto. La mascherina semplicemente copre, nasconde tutto questo.

I complottisti potrebbero anche pensare che ormai Big Pharma usa prodotti tali da rendere de-cerebrati i vari governanti di destra e sinistra. No, anche Big-pharma è prigioniera di sé stessa, del clima di terrore che ha prodotto con tutti i medici e scienziati che pilota. È una nube tossica, ma mentale. Vero che, andando in giro e odorare tutti questi prodotti disinfettanti dà il voltastomaco, ma sono poco nocivi rispetto alla cultura dominante della nefasta idea: “la difesa a tutti i costi”.

La natura non vuole questo, chiede libertà, vi volete difendere? I danni alla vostra mente sono enormi.

3 risposte su “Facce spente”

Sottoscrivo ogni parola.
Ed aggiungo che
la difesa mentale dovrebbe essere solo fisica e non mentale trasformandosi in paura.
La medicina come la conosciamo qui ad occidente dovrebbe essere un tampone, non la soluzione
I complotti non esistono, esistono persone molto ricche che si riuniscono per i loro interessi. I consumatori medi non si riuniscono perché pensano sia poco elegante o perché pensano quello che i ricchi gli hanno insegnato a pensare.
I politici fanno quello che gli pare, nonostante le indicazioni i contrarie dei cittadini però continuiamo a dire che siamo in democrazia perché possiamo scrivere sui social (anche se la censura si sta estendendo anche qui ora)
In Italia siamo pieni di risorse, di idee e di buona volontà ma i politici ed i ricchi continuano a raccontare che non è così

Una popolazione si rispecchia nei politici che la rappresentano.
Ne sono l’espressione.
Si chiama democrazia.
Non è un caso che gli stessi filosofi della Grecia antica, dov’è nata la democrazia, non la consideravano la migliore forma di governo.

Da anni non sospetti, ripeto queste stesse cose ma, le persone non vogliono ascoltare, ci vedono come dei nemici che vogliono togliere loro la mascherina per farli morire.
La mia espressione sembra molto forte e provocatoria ma, come sempre dico, il Tempo e breve e si rischia spesso di fraintendere, mi piace molto parlare guardando negli occhi e vedere e carpire le reazioni.
La medicina, chismisamolsa così: (Ufficiasle ha lavorato bene) alle persone basta la pillola.
È fresca di questa mattina: La barista del bar sotto casa, mi dice di soffrire di Cervicale – Io dico: avrai preso un Moment che tutto passa – SI – Ma poi torna
lo so
Allora cosa devo fare?
Cosa dice la Medicina Cinese?
Be in linea generale, per iniziare a capire, genericamente se si tratta di dolore i dolori vanno ricercati in prima analisi in Stomaco o Fegato, poi si continua ad analizzare…
Ho colto subito nel segno…
Allora ho capito il problema…
Ok
Adesso si deve capire come eliminare la causa, prima di procedere ad altrei passi…
Poi da barista hai la postura che sicuramente ti blocca l’energia che va lalle gambe e ai piedi.
Quindi?
La cosa è finita li.
La morale?
Troppo impegnativa la strada per stare bene (Meglio la pillola) che non cura ma allevia.
La M.T.C. Medicina Tradizionale Cinese chiama il dolore (Il nostro amico dolore), perchè ci avvisa……
Il problema più grosso e che trascurare questo dolore da delli effetti su gli altri organi a lungo o medio tempo e nessuno ci pensa.
Quindi il mio Spirito mi guida a recepire queste esternazioni e mi dice come fare e io lo ascolto
Grazie
Mº🙏

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.