Categorie
Salute Società Tai Chi

Sanremi

Lo squallido Sanremo è il meglio di quello che la nostra società ci offre. Triviali articoli su articoli sulle varie giornate, alternati a come sta andando la campagna vaccinale. Lo squallore si moltiplica per se stesso.

Per fortuna la vita ci offre ben altro! Domenica eravamo in una ventina in due cerchi concentrici al parco a praticare Tai Chi fra i suoni vari della città, auto sempre frenetiche, bambini gioiosi e vecchietti scherzosi fra di loro. Lo Spirito aleggiava e giocava con noi contento, i suoni non erano distonici alla nostra pratica perché il Tai Chi fa entrare la Mente in una dimensione più vera.

Una signora sulla panchina a pochi passi, con voce ben udibile, si lamentava della sua dolorosa cervicale; eppure eravamo davanti a lei: lo Spirito le offriva un dono, una soluzione ai suoi mali, ma i suoi occhi troppo abituati ai Sanremo di turno erano incapaci di cogliere il messaggio di gioia e guarigione.

Categorie
Spiritualità

L’anno del Bufalo

È l’anno del bufalo di metallo. Bue, Bufalo, Mucca… Camminare in montagna e incontrare una mandria di mucche sedute a brucare l’erba che ti seguono con quello sguardo di pace e serenità: è una delle situazioni più belle per un essere umano.

I bufali negli USA sono stati massacrati da Bufalo Bill e dai sanguinari predatori venuti d’oltremare. Non hanno reagito, mucche e bufali si donano completamente agli altri, anche troppo e infatti nella Valle del Tao non devono stare al centro, il posto del cuore, ma a destra. Al centro il cuore ha bisogno di un animale più regale e che sappia imporre la legge dello Spirito e un Leone è molto più adatto; una mucca al centro significa troppo sacrificio per gli altri e poco rispetto per se stessi, si sarebbe alla mercé di parenti e amici invece di compiere il dovere che il Tao richiede ad ognuno di noi. A destra invece dona piacere e serenità, tranquillità mista a saggezza.

Buon anno del Bufalo-Mucca!

Categorie
Spiritualità

Le insensatezze dell’ego.

T-11.V.4. Quando guardiamo l’ego, quindi, non stiamo prendendo in considerazione le dinamiche, ma i deliri. Puoi sicuramente osservare senza paura un sistema delirante, poiché non può avere alcun effetto se la sua fonte non è reale. La paura diventa più ovviamente inappropriata se riconosci l’obiettivo dell’ego, che è così chiaramente insensato che qualsiasi sforzo a suo favore è necessariamente speso in niente. L’obiettivo dell’ego è piuttosto esplicitamente la sua autonomia. Dall’inizio, quindi, il suo scopo è quello di essere separato, di bastare a se stesso e non dipendere da altro potere che il suo. Ecco perché è il simbolo della separazione.

Questo è un brano di uno dei massimi libri di spiritualità Esistenti, qui sta parlando delle “dinamiche dell’ego”. Consideriamo un attimo tutte le follie che sono accadute e in questo ultimo anno: questo semplice brano le spiega tutte, le insensatezze dell’ego.

Categorie
Società

Novelli Faust

Il Faust è storia o opera molto interessante, uno scienziato disilluso dalla vita – chiunque basi la propria esistenza solo sulla scienza ne rimarrà disilluso – stringe un patto col diavolo per tornare giovane.

Tale la nostra società, chirurgia estetica, prodotti, medicinali: in televisione si è raggiunto il ridicolo da quanti prodotti si pubblicizzano.

Chi usa la scienza per restare giovane e sano stringe un patto col diavolo. Che pia illusione! Il diavolo, l’ego, ringrazia.

Solo facendo un patto con la Natura, con lo Spirito, cioè comprendendo come siamo fatti, capendo il mondo interiore, Meditazione, Qigong, tanto altro, solo allora torneremo come eravamo, bambini fiduciosi, morbidi, potenti.