Categorie
Salute

Sull’obbligo vaccinale

Gesù disse:

“10 Poi riunita la folla disse: «Ascoltate e intendete! 11 Non quello che entra nella bocca rende impuro l’uomo, ma quello che esce dalla bocca rende impuro l’uomo!».”

Questo è uno dei brani più importanti della Bibbia: nessuna cosa può danneggiare l’essere umano e quindi sia i vaccini, sia i virus non hanno presa su di noi.

Invece qualsiasi pensiero nefasto può creare danni e quindi se il nostro pensare è sbagliato, negativo, stolto, rabbioso – cose che escono da noi – siamo in pericolo e ci possiamo ammalare e anche morire.

Chi governa cerca di mandare tutti verso un baratro. Il perché lo faccia non è chiaro, c’è chi dice che siamo troppi su questa terra, ma credo che sia solo per stupidità. Sono aiutati da altri stupidi, giornalisti, scienziati, gente di spettacolo dalla cui bocca escono in continuazione bestialità e la cui mente è ottusa.

Teniamo sempre a mente queste parole di Gesù che sono molto vere ed esiste la verità nella vita che i saggi conoscono, mentre, come disse Lao Tzu, gli stolti ne ridono.

PS È interessante anche un brano precedente nello stesso paragrafo del vangelo di Matteo:

Matteo 15

1 In quel tempo vennero a Gesù da Gerusalemme alcuni farisei e alcuni scribi e gli dissero: 2 «Perché i tuoi discepoli trasgrediscono la tradizione degli antichi? Poiché non si lavano le mani quando prendono cibo!»

Meditate gente, meditate…


È molto interessante anche la risposta di Gesù ai Farisei e lascio a voi comprenderla taoisticamente.
Tenete conto che madre e padre si riferiscono a Yin Yang e Lao Tzu disse che i riti sono la morte della società

Ma egli rispose loro: «E voi, perché trasgredite il comandamento di Dio a motivo della vostra tradizione? Dio, infatti, ha detto: “Onora tuo padre e tua madre” e: “Chi maledice padre o madre sia punito con la morte”. Voi, invece, dite: “Se uno dice a suo padre o a sua madre: ‘Quello con cui potrei assisterti è dato in offerta a Dio’, egli non è più obbligato a onorare suo padre o sua madre”. Così avete annullato la parola di Dio a motivo della vostra tradizione. Ipocriti! Ben profetizzò Isaia di voi quando disse: “Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è lontano da me. Invano mi rendono il loro culto, insegnando dottrine che sono precetti d’uomini”».

Vangelo secondo Matteo 15:3‭-‬9 NR06

Categorie
Spiritualità

Pasqua con chi vuoi

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi…
Questo detto è più profondo di quello che si crede.
La Pasqua simboleggia la propria realizzazione, seguire la propria via, o meglio la Via che il Tao vuole per noi: “non la mia, ma la tua volontà!” disse Gesù sulla croce e così risorse e fu Pasqua.

Lo stesso Gesù nei vangeli:

47Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».

48Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».

49Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli!

50Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

Se guardiamo qualsiasi serie Netflix immancabilmente i protagonisti ad un certo punto dicono questa frase: “la famiglia è tutto” oppure “prima la famiglia”. Di solito qualcosa di nefasto succede subito dopo…

È essenziale seguire la strada che la vita ci propone e neppure la famiglia deve interferire e quante famiglie hanno rovinato la vita a molti figli?

Nel taoismo è sempre e/e per cui la frase “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” è molto taoista