Categorie
Salute Società

Il vostro fallimento

Molti fanno la fatidica domanda: se non ci vacciniamo tutti che altro modo c’è per uscirne, avremo di nuovo centinaia di morti.
Rispondere che l’anno scorso non c’era il vaccino ma stavano meglio serve a poco ed allora provo a dare una risposta più profonda.

Il fallimento di questa società lo stiamo vivendo a 360°, oltre al Covid c’è la distruzione del pianeta, continua, inesorabile, aggravata dalla risposta malsana al Covid. Incendi dappertutto senza essere capaci di fare nulla anche qui…

L’unica risposta che le persone conoscono è sempre materialistica, difensiva: uso qualcosa di tangibile ad esempio, mascherine, disinfettanti, vaccini. Sono risposte perdenti, devastanti, inquinanti, ma nessuno pare accorgersene o non vuole accorgersene perché non sa cosa altro fare.

Nell’essere umano esiste una Mente, esiste una risposta psicologica, esiste un lavoro più profondo da compiere, Spirituale. Sarebbe invero compito di tutta la vita di ognuno di noi trovare questa risposta; sarebbe il nostro compito evolvere noi stessi ed invece chi governa, complici i media, i giornali, etc, cercano di terrorizzare in ogni maniera, e la paura è il miglior alleato della malattia perché devasta il nostro sistema immunitario.

Da parte mia ho iniziato ad occuparmi della mia salute a livello spirituale nel 1980 e posso proprio dire che ne è valsa la pena e non posso accollarmi la responsabilità di chi non pensa che possa fare, deve fare! qualcosa per sé e per il pianeta. Posso però aiutare e lo faccio da decenni e non solo io, ma dovete accettare il fallimento che state continuando a creare se volete vedere la luce in fondo al tunnel.

Categorie
Uncategorized

I sobillatori di morte

È facile distinguere i sobillatori di morte: devono avere uno spazio mediatico che amplifichi il loro messaggio pestilenziale e quindi li troviamo sulle televisioNi, nei giornali, sul web, praticamente dovunque le persone possono essere influenzate malignamente dai loro proclami.


Il loro messaggio è semplice, ma ben articolato: siete tutti a rischio di morte e siete tutti potenziali portatori di morte attraverso il contagio, non uscite di casa, proteggetevi e vaccinatevi.

Il vero pericolo però sono loro perché portano la morte con loro dentro le nostre case e soprattutto dentro le nostre teste perché quando la psiche è indebolita dal continuo bombardamento mediatico la malattia trova ampi varchi nel corpo.

I virologi sono fra i peggiori, veri criminali con la mente malata che per decenni hanno studiato morte e vedono solo questa: quando un virologo appare in televisione, cambiate canale perché purtroppo la mente delle persone in questa società è debole e malsana. Nulla è stato fatto per renderla forte, anzi, decenni di falsi ideali, di bombardamenti continui di contenuti mediatici vacui e falsi l’hanno deprivata del suo naturale potere, cioè quello di “pensare con la propria testa” e di essere il principale strumento di difesa che abbiano dalle malattie.

Categorie
Società

L’erba interiore

Purtroppo a volte dico cose troppo crude e nella pandemia ho perso vari allievi per questo. Permettetemi di dirne un’ultima, poi torno a fare il saggio maestro:

“Uscite dalla vostra fogna interiore”!

Sul Lago di Ghirla (VA), l’erba continua a crescere con le radici sotto il ghiaccio e gli steli che respirano l’aria fresca di stagione. (foto Irene Binaghi)

Come in questa immagine l’erba continua a crescere nonostante il lago ghiacciato, così anche noi, nonostante la follia che ha preso il mondo continuiamo come l’umile erba a restare in contatto col mondo reale, quel mondo interiore che è il vero mondo in cui vivere e crescere.

Categorie
Salute Società

Un mondo bestiale

I danni comportamentali creati dal “terrore pandemico” sugli esseri umani, in particolare i più piccoli, saranno enormi e a lungo termine.

Vedere signori in giro con le mascherine anche se non più necessarie e obbligatorie, che evitano accuratamente di avvicinarsi agli altri, è una brutta sensazione; ancora peggio vedere mamme che spingono il passeggino bardate sino agli occhi incuranti che il loro piccolo ha occhi per vederle.

i raggi uv distruggono il virus, coprendosi così, questo essere umano non permette al sole di compiere il suo lavoro

Tali comportamenti rientrano fra i disturbi psichici e diciamolo, non è che prima della pandemia l’essere umano andasse poi così bene, ma da domani, con questi disturbi comportamentali?

Come dovrebbe essere il nostro comportamento naturale? Basta osservare gli animali, la loro affettuosità verso i piccoli e i loro giochi. Più la società si allontana da questa “naturalezza animale” e più la società diventa “bestiale”